IL MAGAZINE DEDICATO ALLE
INVESTIGAZIONI & SCIENZE FORENSI

di:  

Digital Crime Scene Investigation – Tecniche avanzate di Mobile Forensics

Domani giovedì 28 gennaio sarà l’ultima giornata del Forensic Virtual Summit. In serbo per coloro i quali seguiranno il Summit fino all’ultimo, tante novità, approfondimenti ed esperti di alto livello

L’ultima giornata del Forensic Virtual Summit sarà domani, con tanti appuntamenti per tutti i professionisti del settore: esperti, avvocati e investigatori.

Il primo focus del pomeriggio sarà a cura di Fabio Massa. Conosciamolo meglio.

Fabio Massa, Law Enforcement CyberCrime Investigator, esperto in indagini informatiche, ha maturato la sua trentennale esperienza professionale come digital forensic examiner nelle forze dell’ordine, partecipando attivamente alla risoluzione di numerose importanti indagini giudiziarie nazionali ed internazionali. Attualmente è integrato nel team interforze del Laboratorio Informatico Forense Distrettuale della Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Cagliari.

Domani dalle 14.30 alle 16.00 terrà un focus dal titolo “Digital Crime Scene Investigation – Tecniche avanzate di Mobile Forensics”.

La Mobile Forensics, sta assumendo un’importanza esponenziale in ambito digital forensics, a causa della crescente diffusione dei dispositivi mobili nell’utilizzo quotidiano a livello globale. Questa disciplina rappresenta una sfida crescente in ambito investigativo poiché evidenzia diverse peculiarità che rendono più complessa l’estrazione e l’analisi dei dati da dispositivi mobili rispetto a quelli provenienti dai Personal Computer.

L’intervento evidenzierà i limiti, le fragilità e le soluzioni attuabili in ambito mobile forensics, a partire dal semplice repertamento dei dispositivi mobili nella scena del crimine digitale alle complesse tecniche avanzate di estrazione ed analisi delle evidenze digitali potenzialmente probatorie.

Ti interessa?

Clicca qui e partecipa

CONDIVI QUESTO ARTICOLO!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp