di:  

Che cosa s’intende per trattamento dei dati personali?

Trattamento dei dati personali: quando il titolare può procedere?

Quando decidiamo di fornire i nostri dati personali e soprattutto esterniamo il nostro consenso al trattamento degli stessi, il titolare o chi per lui risulta conseguentemente, autorizzato a compiere determinati adempimenti.

L’iter che concretamente permette il trattamento dei nostri dati personali inizia con la sottoposizione e con il consenso dell’interessato all’informativa privacy. Grazie a tale consenso ha inizio il trattamento dei dati personali. A questo punto, la domanda sorge spontanea: che cos’è il trattamento dei dati personali?

Per trattamento dei dati personali s’intende qualsiasi operazione/i poste in essere con o senza l’aiuto di processi automatizzati e applicate ai dati personali. Le operazioni concernenti il trattamento dei dati personali riguardano, dunque, la raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la conservazione, la strutturazione, l’adattamento o la modifica, l’estrazione, la consultazione, l’uso, la comunicazione mediante trasmissione, diffusione, la limitazione, la cancellazione o la loro distruzione.

Tutti coloro che a seguito di autorizzazione procedono al trattamento dei dati personali altrui devono rispettare ed adottare idonee misure di sicurezza al fine di garantirne il corretto utilizzo.

Secondo quanto stabilito dall’art. 5 del Regolamento (UE), i dati personali di ciascun soggetto devono essere trattati con  liceità, correttezza e trasparenza nei confronti dell’interessato, limitazione della finalità, che devono essere determinate, esplicite e legittime, minimizzazione dei dati, che devono essere adeguati, pertinenti e limitati a quanto necessario rispetto alle finalità per le quali sono trattati, con esattezza e aggiornamento dei dati, compresa la tempestiva cancellazione o rettifica di dati inesatti. Limitazione della conservazione, ossia per un arco di tempo non superiore al conseguimento delle finalità per le quali sono trattati i dati o, esclusivamente a fini di archiviazione nel pubblico interesse, di ricerca scientifica o storica o a fini statistici, segue, integrità e riservatezza dei dati, che devono essere protetti da trattamenti non autorizzati o illeciti e dalla perdita, dalla distruzione o dal danno accidentali.

Il titolare del trattamento dovrà  rispettare il principio di responsabilizzazione, ovverosia, avrà l’onere e/o responsabilità di rispettare i principi previsti per il trattamento dei dati personali.

CONDIVI QUESTO ARTICOLO!

Iscriviti alla newsletter

Informativa privacy per newsletter Ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento (EU) 2016/679, ti informiamo che i tuoi dati personali, da te liberamente conferiti, saranno trattati da 4Business Editore srl, prevalentemente con mezzi informatici... leggi tutto