IL MAGAZINE DEDICATO ALLE
INVESTIGAZIONI & SCIENZE FORENSI

di:  

Che cosa s’intende per trattamento dei dati personali?

Trattamento dei dati personali: quando il titolare può procedere?

Quando decidiamo di fornire i nostri dati personali e soprattutto esterniamo il nostro consenso al trattamento degli stessi, il titolare o chi per lui risulta conseguentemente, autorizzato a compiere determinati adempimenti.

L’iter che concretamente permette il trattamento dei nostri dati personali inizia con la sottoposizione e con il consenso dell’interessato all’informativa privacy. Grazie a tale consenso ha inizio il trattamento dei dati personali. A questo punto, la domanda sorge spontanea: che cos’è il trattamento dei dati personali?

Per trattamento dei dati personali s’intende qualsiasi operazione/i poste in essere con o senza l’aiuto di processi automatizzati e applicate ai dati personali. Le operazioni concernenti il trattamento dei dati personali riguardano, dunque, la raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la conservazione, la strutturazione, l’adattamento o la modifica, l’estrazione, la consultazione, l’uso, la comunicazione mediante trasmissione, diffusione, la limitazione, la cancellazione o la loro distruzione.

Tutti coloro che a seguito di autorizzazione procedono al trattamento dei dati personali altrui devono rispettare ed adottare idonee misure di sicurezza al fine di garantirne il corretto utilizzo.

Secondo quanto stabilito dall’art. 5 del Regolamento (UE), i dati personali di ciascun soggetto devono essere trattati con  liceità, correttezza e trasparenza nei confronti dell’interessato, limitazione della finalità, che devono essere determinate, esplicite e legittime, minimizzazione dei dati, che devono essere adeguati, pertinenti e limitati a quanto necessario rispetto alle finalità per le quali sono trattati, con esattezza e aggiornamento dei dati, compresa la tempestiva cancellazione o rettifica di dati inesatti. Limitazione della conservazione, ossia per un arco di tempo non superiore al conseguimento delle finalità per le quali sono trattati i dati o, esclusivamente a fini di archiviazione nel pubblico interesse, di ricerca scientifica o storica o a fini statistici, segue, integrità e riservatezza dei dati, che devono essere protetti da trattamenti non autorizzati o illeciti e dalla perdita, dalla distruzione o dal danno accidentali.

Il titolare del trattamento dovrà  rispettare il principio di responsabilizzazione, ovverosia, avrà l’onere e/o responsabilità di rispettare i principi previsti per il trattamento dei dati personali.

CONDIVI QUESTO ARTICOLO!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su whatsapp

Iscriviti alla newsletter

Informativa privacy per newsletter Ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento (EU) 2016/679, ti informiamo che i tuoi dati personali, da te liberamente conferiti, saranno trattati da STOP SECRET SRL, prevalentemente con mezzi informatici... leggi tutto